Correvano anni incredibili

E’ una notte londinese dopo il sole - questa è un’isola, la luce o ti ammazza o non c’è. Stanotte mi bruciano le guance. Avevi detto che mai ti saresti tinto i capelli.