72 ore sul divano

Juanita de Paola

Quattordici riviste settimanali, un mensile, due quindicinali, un libro iniziato quando ancora mi schiarivo i baffi, una scatola di fotografie rimasta dietro al paramento da fonduta e riscoperta qualche giorno fa, due ragazze sotto i cinque anni e una bottiglia del bianco riserva pluripremiato prodotto da cari amici che qui, nella gora dell’eterno fetore emotivo, non voglio nominare.

Abbiamo scelto di fare la tenda in salotto, con coperte, piumoni e – soprattutto – cuscini di proporzioni epiche: lì dentro le ragazze hanno consumato qualche chilo di biscotti e residui di torta al cocco, fra una proiezione di cartoni animati rigorosamente bidimensionali e un ascolto coatto ora di Bruno Martino ora di Lady GaGa.

Mi sono ricordata di quanto abbia odiato Mary Poppins da piccina e quanto ancora mi annoi a morte tutto quel canto e balletto nel mezzo di un film; sarà per questo che i colossal in costume mi attirano come una gomitata nel naso. Non ho infatti ancora visto Titanic, Moulin Rouge, Avatar, o nulla dove la gente mi dia l’impressione ad un certo punto di volermi cantare una canzone. Portata a forza a vedere Chicago the Musical in un Teatro di Londra ho avuto la colite per una settimana.

Le ragazze hanno anche cucinato, e conseguentemente pitturato (schizzato) i miei vestiti di rosso (pomodoro), giallo (olio) e verde (salsa di basilico), facendo di me un tributo vivente a Zion.

Segue visione del finale di stagione di CSI, di un episodio bello cruento di Lie to Me e mille ore di internet senza limiti, senza freno, passando da David Letterman ai bootleg di Kevin Welch, da Holy Moly alla mia nuova ossessione: io che canto e suono e mi registro e uplodo brevi spezzoni su YouTube. Ho il terrore di iniziare a sapere usare bene Garage Band.

13 Comments

  1. Knee arthritis

    It’s perfect time to make some plans for the future and it is time to be happy. I have read this post and if I could I desire to suggest you some interesting things or advice. Maybe you could write next articles referring to this article. I wish to read even more things about it!

  2. Virginia pool table assembly

    One other thing I would like to mention is that rather than trying to fit all your online degree courses on days of the week that you conclude work (considering that people are exhausted when they get back), try to obtain most of your lessons on the week-ends and only a couple of courses on weekdays, even if it means a little time away from your saturday and sunday. This is fantastic because on the week-ends, you will be far more rested in addition to concentrated on school work. Thanks a lot for the different tips I have discovered from your blog.

  3. Jacquiline Dora

    Oh my goodness! an outstanding write-up guy. Thanks However I am experiencing concern with ur rss. Don?t know why Not able to sign up for it. Is there any person getting similar rss trouble? Anybody that recognizes kindly react. Thnkx

  4. John Deere Diagnostic and Test Manuals

    I randomly browse blogs on the internet, and that i discover your article to be very informational. I have already bookmark it on my browser, in order that I can read your blog publish once more later. Additionally, i am wondering whether or not or not your weblog is open for link exchange, as i actually need to trade links with you. I don’t normally do that, but I hope that we are going to have a mutual hyperlink exchange. Let me know and have an ideal day!

  5. click resources

    I just want to mention I’m all new to blogging and site-building and definitely savored this website. More than likely I’m planning to bookmark your blog . You really have very good article content. Thanks a bunch for revealing your website page.

  6. best CBD pills

    Nice post. I was checking continuously this blog and I’m impressed!
    Extremely helpful information particularly the last part
    :) I care for such information a lot. I was seeking this certain info
    for a very long time. Thank you and best of luck.

  7. Juanita de Paola

    Si, effettivamente quello era Jesus Christ Superstar che è abbastanza ganzetto. Ma insomma è anche vero che ho smesso solo prchè me ne sono dimenticata. Oh Vale, l’altro giorno ho chiamato un collega per augurargli buon compleanno, me l’ero segnato sull’agenda, e non era nulla. Dico non era il compleanno. Ora sbaglio anche a segnare le cose sull’agendina.

  8. selma

    Ti ricordo che mi hai fatto guardare a forza un musical, che io chiamai “un film con le cantatine”, e per questo mi hai offesa tre giorni di fila. Poi hai smesso perchè te ne sei dimenticata, non per altro.

Comments are closed.