Juanita de Paola

Sanva Lentino

A noi, che festeggiamo anche il giorno del papà e del nonno, a noi che propiniamo biglietti a Natale, Primo Maggio e Capodanno, a…

Cello please

Leggo perchè io HO TUTTE LE MALATTIE PSICOSOMATICHE della rubrica da quando la sfoglio, anni e anni. Ritrovarsi è meraviglioso: nelle cose, nelle persone, negli odori, nelle foto e persino nei gusti di qualcun altro. A me piace Lou Reed, allora scatta in piedi qualcuno che dice nooooooo, ma daiiiiii, è il mio preferito. E poi ci si spulcia per vedere cos’altro è simile. Che banda di egocentrici.

Aspettare, ma giustizia è fatta.

La signora al bancone stava letteralmente sagratando, bestemmiando come nemmeno Benigni sa fare “e sono maiale di qui, e accident’alloro, ah brutte troie, ah queste merde” quando mi sono accorta di essere con un tacco sospetto per le undici di mattina.

La terra e chi la usa.

Che bella serata, l’ho voluta lasciare a metà per raggiungere Luca che parte martedì, la strada interna Pistoia Montecatini è stata languida, fatta di un senso di nostalgia in nascere, dolorosa e gioiosa allo stesso tempo. Forse questo è quello che ho sempre cercato, forse i gerani e la villetta a schiera non fanno per me o forse ho solo paura che non facciano per me, fatto sta che le persone che amo, tutte, spesso si allontanano. E mi mancano.

Prometti che staremo sempre insieme?

Version:1.0 StartHTML:0000000105 EndHTML:0000003494 StartFragment:0000001479 EndFragment:0000003458 “Prometti che non sparirai questa volta”, “sì lo prometto”. Un uomo, e una donna. Questa è la storia dell’infinito…

Il bianconiglio

Un’idea, lasciare che tutto scorra, lo farà comunque, lasciare che questa volta siano gli altri a decidere per me, a fare per me, a pagare per me. Eccomi, mi affido al vostro buon cuore, fate di me e dei miei progetti quello che volete. Non ho voglia di essere un varano di komodo stamani, mi sento cappuccetto rosso.

Dicembre 2003

CAPODANNO Un altro anno. Quando c’è il trailer di un film che arriva a Maggio dell’anno dopo, sequel di Il signore dei tranelli, Matrix…

Settembre

Settembre: ovvero dell’arte di fare provviste per l’Inverno prossimo venturo e fare durare l’abbronzatura almeno fino ad Ottobre.

Agosto 2003

Ovvero il mese delle vacanze, che le senti anche se stai a casa, il mese in cui anguria fa rima con goduria e flirtare…

Giugno 2003: adsl

Migrare sarebbe una soluzione a Giugno. ma Giugno è come Settembre: non c’è via di scampo. E’ inutile fare finta di essere civilizzati, di…

Maggio 2003

Maggio, il mese della Madonna, di mia madre, il compleanno del Papa, del toro camomillo e per me della fine anche del vino rosso….