Disinvoltamente

Ci vogliono anni di pratica per occupare da sole  un posto in un ristorante o un bar e non far pensare che si cerchi compagnia, che non ci si nasconda da qualcuno, che non si aspetti nessuno. Chissà perchè tutte passiamo per queste forche caudine, ma nessuno mai che ci abbia insegnato a mostrarci disinvolte.

(Leon Bakst, donna in nero) – Post di Antonella fabriani Rojas

Comments are closed.