Site Loader

Patrizia Mirigliani

Della poesia artigianale, quella in rima baciata che parla di tramonto e altre parole romantiche, più di tutto mi turba il passato remoto: sognai, sperai, volli. La pleonastica pesantezza. Mi piace il presente, invece, come punto di contatto fra passato e futuro, come specchio in cui guardarsi – possibilmente di buon umore, con soddisfazione. Il nostro oggi qui alla redazione è come lo spogliatoio prima della corsa campestre.

Continua qui.

juanita

50% business, 50% eggs benedict

2 Replies to “Giorno sedicesimo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Instagram

Recenti