Il diritto alla narcolessia.

Juanita de Paola

Ho un sonno boia, di quelli che vengono quando si sa che si può ricominciare a vivere indisturbati, come se niente avesse più un valore secondario e tutte le stronzate rientrassero di diritto fra le gioie e i dolori della vita. Questo è un sonno felice, io non ho mezzi per esprimere la mia gioia se non addormentarmi dovunque. Zzz.