Night call.

Mi chiamano la notte, pensavo fosse una delle mie missioni del tipo “trova una camera gratis per quel tizio famoso, trova un paparazzo per quella tipa famosa”, invece era un autista, che mi chiedeva quei famosi cinquanta euro che gli dovevo a settembre. Certi giorni sono migliori di altri.