Prometti che staremo sempre insieme?

Version:1.0 StartHTML:0000000105 EndHTML:0000003494 StartFragment:0000001479 EndFragment:0000003458

“Prometti che non sparirai questa volta”, “sì lo prometto”. Un uomo, e una donna. Questa è la storia dell’infinito coraggio di due persone che conosco, conosco lei più che altro perché ci confidiamo saltuariamente da anni ormai. Lui non l’ho mi visto ma lo conosco dai racconti di lei. Si incontrano anni fa per caso, di Giugno dice sempre lei, e lei mi dice che sapeva esattamente quello che lui stava per dire, non perché fosse prevedibile, anzi. Ma perché dal primo istante l’aveva sentito, era lui quello che era stato fatto apposta per lei. Io rido sempre a queste affermazioni, sono portatrice sana di cinismo e non credo alle prime viste, e nemmeno alle seconde. Si incontrano ogni tanto, nei sogni più che altro, ma trovano anche il modo di parlarsi, di cominciare a tirare giù le carte, con la sensazione netta che niente potrà mai accadere, perc hé è troppo forte, è incontrollabile. Poi lui è impegnato, lei è impegnata, niente da fare. Non so se lui sia sposato, lei non lo fa capire. E quando mi parla le si illuminano gli occhi, le chiedo perché non lascia quell’altro, perché non ha il coraggio di farsi avanti e di vedere come va a finire. Lei dice di no, dice che non posso capire, che ama il suo compagno in maniera dolcissima e che tiene più a lui che a sé. Ma quell’altro è un’altra cosa, proprio un’altra nel senso di diversa, sarebbe un fuoco che non lascia niente dietro di sé. Chiedo se ha solo paura di non essere amata tutta la vita e risponde “anche”. E quindi? La storia finisce qui, non c’è lieto fine o morale. Ci sono cose che capitano a quanto pare, che non hanno motivo per non farlo ma non hanno la forza di succedere, lei l’ho vista ieri sera e il suo pensiero era volato lì. Non l’ho fermata nel parlare e abbiamo bevuto un bicchiere di troppo, ci siamo abbracciate e fine.