Categorie
Juanita de Paola

Scusi, il reparto delle magliette a righe?

Quindi mi preparo alla mia nuova vita, dove so per certo che c’è finalmente posto per il wind-surf e le magliette gialle a righe, questo sì, ma poco altro.

juanita

Sono cambiata questo fine settimana – è successo qualcosa. Non saprei definire il perchè o il come, ma so che la manopola situata dietro la schiena ha fatto uno di quegli scatti che, quando tutto va male, ti fanno venire una ruga profonda dalla sera alla mattina.  Intanto ho raggiunto il settimo chilo perso e il mio primo mese e mezzo senza vino. Quando dico “senza” significa qualcosa di diverso da Voi, e non vuole dire che sono all’asciutto asciutto, ma che l’elisir mi bagna le labbra senza inondarmi lo stomaco e il cervello di gioia. Voi, non vivete fra il Chianti e Bolgheri.

Continua qui

Di juanita

50% business, 50% eggs benedict

9 risposte su “Scusi, il reparto delle magliette a righe?”

you’re in point of fact a just right webmaster.
The web site loading velocity is amazing. It kind of feels that you’re doing any distinctive trick.
Also, The contents are masterwork. you’ve performed a excellent job on this subject!

Howdy just wanted to give you a brief heads up and let you know
a few of the pictures aren’t loading properly.
I’m not sure why but I think its a linking issue.
I’ve tried it in two different web browsers and both show the same results.

I’m extremely inspired with your writing abilities as neatly as with
the structure on your blog. Is this a paid subject matter or did
you customize it yourself? Either way keep up the excellent high
quality writing, it’s uncommon to peer a nice weblog like this one nowadays..

E io? Che gioia? Io ho un Gasperini che passa di qui – basterebbe questo a scrivere due volte al giorno. Speriamo che duri, speriamo di migliorare, speriamo tante cose belle.

…che vita sarebbe senza i tuoi articoli? Mi saziano, mi sbalordiscono di normalità e mi divertono – dovevo pur dirtelo – complimenti.