Londra

Pillole e merendine

Devo uscire indenne da Febbraio, il mese nano e incattivito, la resa di tutti i miei peccati settembrini, l’estratto conto vero, tangibile, delle mie boiate natalizie.

Per me animali morti, grazie.

Mi hanno lasciato sola (oppure, Ha Ascoltato Le Mie Preghiere) ad attendere lo scaricatore di generi alimentari e penso che ci sia un sacco di organizzazione umana per fare giungere al mio intestino ciò che il mio ano riprodurrà sotto forma di un unico colore.

Cara, passami la gonna e la parrucca.

Il massimo e’ stato con quel signore che ha un fidanzato filippino di quarantanni piu’ giovane che, salvato dalla poverta’, oggi lo ama. Gli pulisce casa. Gli stira le camice. Gli prepara il letto. Gli affitta gli orefizi. Gli serve a tavola. Con questo campione abbiamo affrontato la scadenza della manifattura italiana contemporanea rispetto agli anni settanta.